Inferno Aglianico IGT – Casa Saviano

Inferno Aglianico IGT – Casa Saviano

8,00

Denominazione: Indicazione Geografica Tipica

Area di produzione: area collinare di Paternopoli, zona Taurasi DOCG

Vitigno: Aglianico Irpinia 100%

Coltura: 500m. s.l.m.

Raccolta: inizio della vendemmia tra l’ultima decade del mese di settembre alla prima decade del mese di ottobre

Resa per ettaro: 80 q/ha

Vinificazione: macerazione e fermentazione a temperatura controllata

Affinamento: con micro-ossigenazione in bottiglia per almeno tre mesi

Grado Alcolico: 13,5%

Formato: 75 cl

Compara
COD: SVN4 Categorie: , Tag: , , , ,

Condividi

Descrizione

INFERNO AGLIANICO IGT

 

L’Aglianico è un vitigno di grande tradizione, probabilmente originario della Grecia ed introdotto in Italia nel VII-VI secolo a. C. Incerta l’etimologia: alcuni rimandano all’origine greca del vitigno (Hellanico o Ellenico), altri alla antica città di Elea/Velia (Eleanico).

I vini più famosi della Roma antica erano prevalentemente ricavati da uve Aglianico. Il Porta (1592) identificò le viti Helleniche con le antiche Helvolae descritte da Plinio e Columella. Il nome originario (Ellenico o Ellanico) secondo alcuni divenne Aglianico durante la denominazione aragonese, nel corso del XV secolo.

 

Colore: rubino carico.

Profumo: frutti rossi che ricordano le prugne e le ciliegie.

Sapore: corposo, con una giusta tannicità ben amalgamata.

Degustazione: vino da bere a temperatura ambiente, non più di 25°C.

Abbinamenti: con pranzi e cene di arrosti e cacciagione.

Note: si consiglia di lasciarlo ossigenare in bicchiere per 2/3 minuti.

0