Greco di Tufo DOCG – Orneta

Greco di Tufo DOCG – Orneta

15,0090,00

Denominazione: Denominazione di origine controllata e garantita DOCG

Uve: Greco di Tufo 100%

Tipo di uva: Bianco

Ubicazione dei vigneti: Tufo (AV)

Esposizione: Sud

Altitudine: 250 m s.l.m.

Tipologia del terreno: Medio impasto-calcareo

Sistema di allevamento: a spalliera con potatura a guyot

Densità di impianto: 4000 ceppi per ettaro

Età del vitigno: Circa 20 anni

Vendemmia: Fine ottobre

Resa per ettaro: 70 q.li / ha

Vinificazione: Pigiatura soffice dei grappoli interi, illimpidimento statico a freddo, fermentazione parzialmente condotta anche con starter di lieviti autoctoni

Affinamento: In bottiglia per 3 o 4 mesi

Formato: 75 cl

Svuota
Compara
COD: ORN4 Categorie: , Tag: , , ,

Condividi

Descrizione

GRECO DI TUFO DOCG 2017

Il Greco è un vitigno importato dalla Tessaglia e diffuso prima sul Vesuvio e poi in Irpinia. L’uva, anticamente chiamata Aminea gemella perché sviluppa molti grappoli doppi, secondo Plinio, Virgilio e Columella, dava un vino bianco con grande capacità di invecchiamento. La conferma dell’origine millenaria di questa vite è data dal ritrovamento a Pompei di un affresco risalente al I sec. a. C., in cui viene menzionato il vino Greco.L’area del Greco di Tufo è situato in una zona di cerniera tra l’Irpinia e il Sannio, ricca di lussureggianti pendii collinari. I terreni sono di origine vulcanica, mentre la particolare conformazione gessifera e solfifera dei comuni facenti parte della DOCG è dovuta al periodo Miocenico, con la zona collinare costituita per intero da banchi di tufo. Le particolari caratteristiche di questi terreni, ricchi di minerali e la forte presenza di potassio e magnesio, oltre che favorire l’attività vegetativa della vite, contribuiscono a far acquisire al vino aromi intensi e profumi folti, continui e soavi.

PROPRIETÀ ORGANOLETTICHE

Colore: giallo paglierino vivo

Aroma: spiccano i sentori di albicocca, pera, mela e felci. Un ventaglio di sensazioni alle quali non è estranea la presenza di calcio e magnesio propri del territorio da sempre ricco di miniere di zolfo

Sapore: si apprezzano una ottima acidità, morbidezza e sapidità

Abbinamento gastronomico: ottimo in abbinamento con crostacei, grigliate di pesce, pollame, piatti freddi ed anche come aperitivo

0